MATTEO LAGANA' - astima.it, ARTE che FERMA il TEMPO

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

MATTEO LAGANA'

PITTORI
 
 
 
 
 



Attivo dal : 02/05/2011

 
 


Benvenuti in GRANDI OSPITI in GALLERIA_
Categoria _ PITTORI

Esposizione di  " MATTEO LAGANA' "





Biografia dell'Artista

Fa parte del " Gruppo Pittori di via Bagutta - Milano ".
Nel 1985 è stato insignito dell'onorificenza di Cavaliere
al merito della Repubblica per meriti artistici.
L'Associazione Nazionale Filatelico - Erinnofila gli ha dedicato
la serie di francobolli commemorativi della XV Festa dei Navigli 1984.
 HANNO PARLATO DI LUI
Il Corriere della Sera • Il Giorno • Il Giornale di Novara • Il Borgo
• La Prealpina • Il Giornale • Eco d'Arte Moderna •
Arte + Arte • Arte Mercato • Artecultura • Il Quadrato.
È INCLUSO IN
Pittori e pittura contemporanea • Comanducci • Elite •
Arte Mercato • Lombardia Arte • Arte + Arte • Il Quadrato • Bolaffi.   
PRINCIPALI MOSTRE PERSONALI E COLLETTIVE
1972 - Parigi - Galleria Roche
1973 - ROMA - Palazzo Esposizioni
1974 - Stresa - Palazzo dei Congressi
1975 - S. Pellegrino Terme - Mostra Internazionale d'Arte
1976 – Milano - Gruppo Bagutta
1977 - Milano - Galleria Vecchia Milano
1978 - Legnano - Galleria Il Quadrato
1979 - Milano - Galleria De Cristoforis
1980 - Milano - Galleria Ars Italica
1981 - Milano - Galleria Il Vertice
1982 - Milano - Galleria Ars Italica
1983 - Milano - Arengario
1984 - Milano - Galleria Ars Italica
1987 - Milano - Museo della Scienza e della Tecnica
1988 - Milano - Galleria Ars Italica
1990 - Morbegno - Galleria 1° Arte
1991 - Milano - Cova
1992 - Monaco di Baviera - Hotel Budapest
1993 - Budapest – Atrium Hotel
1999 - Loumarine ( Francia) Galleria Style 9
1999 - Milano Galleria Ars Italica
2003 - Villa Marazzi Corsico ( Milano )


 
 


Critica Artistica

"... Alzaia Naviglio Grande, al n. 4. Qui dipinge ed espone le sue
opere Matteo Laganà, il più noto tra i pittori zona Darsena.
Siamo a ridosso del centro storico, a duecento metri da Porta
Ticinese. Ogni portone uno studio di pittura. Inoltre antiquari,
trattorie tradizionali e laboratori di restauro. L'ingresso è una
piccola vetrina senza insegna. Di fronte il naviglio, nel retro
un cortile, tra ringhiere e piccoli sottoscala. Fuori, intorno allo
studio Laganà, si può ancora ammirare il volto della vecchia
Milano, il selciato in pietre larghe, le case basse e schierate.
Gli stessi scorci che appaiono sulle sue tele. Nelle opere di
Laganà scopriamo anche vedute paesane, ambienti isolani e
meridionali. I colori sono limpidi, conforti chiaroscuri. Ma
l'attenzione va subito ai quadri incentrati sulla Milano della
tradizione. Ritraggono anzitutto i navigli, chiari e immobili,
o leggermente increspati. E poi le rive, ripe in dialetto, brulicanti
di vita e di colori. E ancora i ponti in ferro lungo l'alzaia, i canali
di scolo e i sottopassi per il transito dei cavalli che, un tempo
trainavano contro corrente i barconi carichi di ghiaia. Solo
alcuni anni fa ruspe e silos ancora si potevano vedere sugli
spiazzi della Darsena, punto di incontro tra il Naviglio Grande
e il Pavese. Ora sono sparite, e con loro le ultime grandi chiatte
che Laganà ancora dipinge, nere e immobili a pelo d'acqua,
oppure in fase di attracco, tirate per la prua dai barcaioli.
Una visita allo studio Laganà permette un tuffo in questo passato.
Si respira l'aria della vecchia Milano i, si vedono nei quadri
le sue antiche tradizioni. A pochi passi la Milano
industriale e commerciale, ma sembra lontanissima..."
            Stefano Malandrini
"... Il pittore Matteo Laganà, senza fare la minima ombra ai
commenti di coloro che ne hanno, giustamente, commentato tecnica
e qualità d'arte, e soprattutto senza alterare i loro giudizi, visto da
me che, senza merito di sorta, ho pur potuto vivere oltre mezzo secolo
sulle acque del Naviglio Grande, è veramente uno dei pochi che, per
amore delle cose e per trasporto spirituale va annoverato tra i cantori
di quanto, a Porta Ticinese, risulta essere ancora il cuore di una
vecchia sentimentale Milano che non morirà pur contro gli innumerevoli
tentativi di abbattimento totale delle sue onorevoli vestigio ..."
                Fermo Roggiani

 
 


OPERE DELL'ARTISTA


Titolo: " MATTINA IN ALZAIA NAVIGLIO GRANDE "   
Tecnica:  Olio su tela  _ Misure:  cm. 40x70



Titolo:  " CORTILE FIORITO "
Tecnica:  Olio su tela _ Misure:  cm. 50x60




Titolo: " CASCINA "
Tecnica: Olio su tela _ Misure:  cm. 50x70

 
 




Titolo: " SERA DI NEVE SUL NAVIGLIO GRANDE "     
Tecnica:  Olio su tela _ Misure:  cm. 20x50



Titolo: " INVERNO IN CORSO V. EMANUELE "   
Tecnica:  Olio su tela _ Misure:  cm. 35x45



Titolo:  " TRAM IN PIAZZA CORDUSIO "   
Tecnica:  Olio su tela _ Misure:  cm. 30x40

 
 



Titolo: " INVERNO IN PIAZZA DELLA SCALA "   
Tecnica:  Olio su tela _ Misure:  cm. 20x60


Titolo: " TRAM IN VIA OREFICI "
Tecnica:  Olio su tela _ Misure:  cm. 20x60


Titolo: " TRAM ALLE COLONNE DI  S. LORENZO "
Tecnica:  Olio su tela _ Misure:  cm. 35x45

Vedi Anche


 
 
 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu