BRUNELLA ROSSI - astima.it, ARTE che FERMA il TEMPO

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

BRUNELLA ROSSI

PITTORI
 
 
 
 
 



Attivo dal : 21/05/2011

 
 


Benvenuti in GRANDI OSPITI in GALLERIA_

Categoria _ PITTORI

Esposizione di  " BRUNELLA ROSSI "



Biografia dell'Artista
Sabbie d’Artista
Brunella Rossi nasce a Genova nel 1957.
Dal 1991 vive e lavora a Milano. Dopo un iniziale percorso autodidattico,
affina la sua tecnica grazie all'insegnamento della pittrice Tata Ferrero.
È influenzata dalla nuova corrente artistica ligure (Rocca, Sturla, Zappettini)
, ma è la conoscenza con lo scultore Ferraris ad accendere la scintilla
che porterà l'artista ad abbandonare progressivamente la tradizionale
tecnica pittorica in favore di una forma stilistica che intende trasferire
sulla tela la forza espressiva della materia. Il bisogno di superare l'inconsistente
matericità dell'acquerello o della tempera spinge Brunella Rossi a rendere
le superfici pittoriche sempre più scabre e mosse, sperimentando l'applicazione
sulle sue tele dei materiali più diversi (sabbie, vetro, polveri di marmo).
La sua pittura diventa sempre più libera ed informale, ma non per questo
meno rigorosa nel suo saper manipolare sapientemente quel materiale
per sua natura così indisciplinato che è la sabbia. Le sue Arenarie hanno
praticamente sostituito i colori dei "tubetti" in una grande tavolozza naturale
dalle incredibili varianti tonali e le sue composizioni sono, in fondo, delle liriche
dedicate alla grande Madre Terra, eseguite solo con ciò che la terra
stessa le dona. La sua capacità di stabilire un rapporto di intimità con la materia
costituisce tutt'ora a sua più sentita ed evidente peculiarità d'artista.
Brunella Rossi è socia del Museo della Permanente di Milano
Mostre collettive
GENOVA - Galleria d'arte contemporanea Artrè di Bruna Solinas,
" I colori delle spezie ", 2010
MILANO - Palazzo della Permanente, " Duemiladieci " esposizione
degli artisti della Permanente, 2010
OVADA (Alessandria) - Spazio "Duesottolombrello a cura di Bruna Solinas,
" Nonsibuttavianulla " , 2010
GENOVA - Galleria d'arte contemporanea Artrè Gallery di Bruna Solinas,
" Nonsibuttavianulla", 2010
BERGAMO - Bergamo Atre Fiera, mostra mercato d'arte contemporanea,
2010 (Stand Galleria Granelli di Livorno )

 
 


Critica Artistica

"Sensazioni, passioni e cromatismi in un'evoluzione in cui la città di origine,
Genova, deve avere avuto senz'altro una posizione dominante.
Brunella li ha assorbiti, sedimentati, miscelati, ma soprattutto li ha rivisti con
la voce del cuore e ci si è lasciata trascinare iniziando ad esprimere tutta
la turbolenza del suo intenso "io" con ricerche formali, linee, quadrature, quasi un
desiderio di comporre in modo ordinato il suo intimo furore.
Dalle linee sono nati accostamenti cromatici armonici, poi le linee si sono
ammorbidite, gli orizzonti si sono allargati, gli "infiniti" si sono espansi favoriti
anche dalle materie usate: sabbie di paesi lontani dalle tonalità più impensabili,
spesso in rilievo che concedono allo sguardo di chi osserva suggestioni
avvolgenti e curiosità mai appagate.
Così nell'opera di Brunella si può parlare di bassorilievi
materici che ispirano sentimenti,
gli stessi che l'autrice ha provato e prova ogni volte che
si appresta a creare un nuovo quadro."_ Anna Bassi (giornalista)

"Distese di sabbia, dolci confini"
Molte volte mi capita di immaginare un viaggio e, se penso al deserto,
è più facile: in poco tempo vedo il colore ocra caldo della sabbia
e un po' di vento che trasforma le piccole e fragili dune.
Così è lei, Brunella: fragile, ma nello stesso tempo tanto forte che le sue
tele diventano sculture rettangolari, quadrate, che non si possono dimenticare,
che si stampano nella memoria come superfici di sabbia fissa, e poi si segue
l'azzurro di quelle linee che lei imprime sottilmente e ci si trova
fuori da tutto, spaesati… e si capisce che è arte._ Tata Ferrero

"Ancestrali memorie e spazi senza tempo
nella pulsante matericità di Brunella Rossi"
E' la sabbia, però, l'elemento che, più di tutti gli altri, le consente di meglio
ottenere gli effetti desiderati e, quindi, l'impiego di altri materiali col tempo
è diventato molto più raro. Inizialmente la gamma di sabbie a sua disposizione
era limitata e, frequentemente, doveva intervenire cromaticamente su di esse.
Ora, invece, dispone di una vastissima scelta. Se le procura da ogni angolo della
terra e hanno i colori "naturali" più diversi e le più svariate "calibrature".
Esse hanno, praticamente, sostituito i colori dei "tubetti" e le sue composizioni,
che sono, in fondo, delle liriche dedicate alla grande Madre Terra, vengono
eseguite solo con ciò che la Terra stessa le dona.
…Anche se apparentemente informali, le sue opere sono, soprattutto, la
materializzazione di "realtà sognate". Ricreano visioni reali, ma dimenticate,
di spazi senza tempo affioranti da ancestrali memorie, e richiamate dal profondo
attraverso il contatto fisico con la "materia". Una "materia" tutt'altro che inerte,
ma viva e pulsante, che entra in simbiosi con l'artista, si insinua nella sua mente,
appaga il suo spirito, governa il suo cuore e guida la sua mano._Ruggero Valentini

"Quella linea netta e pura e blu"
E' nata a Genova, anche se vive da dieci anni a Milano i suoi occhi non
smettono di cercare la linea netta e pura e blu che fa da confine al vedere
il mare. Brunella è metodica,volutamente lenta nella realizzazione, precisa
fino alla pignoleria, e scarta senza indulgenza ciò che non la soddisfa.
Possiede uno stile personalissimo, chi ha osservato qualche suo
quadro saprà riconoscere gli altri ovunque si trovino,
a me è capitato _Giovanni Chiara
Da "Il secolo XIX"


 
 


OPERE DELL'ARTISTA


Titolo: "ALTRI MONDI BIANCO E NERO"
Tecnica: Sabbie e rame su tela _Misure: cm. 70x70


Titolo: "ARENARIE"
Tecnica: Sabbia e polvere di marmo su tela
Misure: cm. 140x180

 
 



Titolo: "LUCI E OMBRE"
Tecnica: Pigmenti e sabbie su tela _Misure: cm. 90x90


Titolo: "ALL'IMPROVVISO"
Tecnica: Pigmento e sabbie su tela_Misure: cm. 90x90



 
 



Titolo: "MENTRE MI PERDEVO"
Tecnica: Pigmenti e sabbie su tela _Misure: cm. 100x120


Titolo "APPENA IERI "
Sabbie, polvere di marmo e resina su tela_ F.to 70 x 70 cm.

Vedi Anche

.

 
 
 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu