13 - Di Avere - astima.it, ARTE che FERMA il TEMPO

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

13 - Di Avere

Le FACOLTA'
 
 

13 - Di Avere

01 - Possedere una serie più o meno vasta di conoscenze e nozioni acquisite mediante lo studio, l'informazione, l'applicazione, l'apprendimento, Sapere vasto e profondo unito a doti morali e spirituali

02 - Possedere una serie di nozioni, spec. pratiche, derivanti dall'esperienza, dall'esercizio e sim.: sapere il proprio mestiere; sapere le regole del gioco | Sa il fatto suo, di persona particolarmente abile nel suo lavoro, o valida in molte circostanze e sim. | Saperla lunga, saperla tutta, e sim., essere molto astuto | Saperla lunga ma non saperla raccontare, essere astuto ma non fino al punto di ingannare colui col quale si sta parlando | †Sapersela, sapere il fatto proprio .

03 - Complesso di nozioni, conoscenze e sim. che l'uomo possiede: il sapere medievale; i saperi moderni; i rami del sapere; l'umano sapere; essere amante del sapere; una persona di grande sapere; un mostro di sapere; ostentare il proprio sapere.

04 - Possedere, come risultato di un atto di appropriazione, come caratteristica oppure come disposizione soggettiva.

05 - Con riferimento a entità non materiali: avere qualche speranza; avere la sicurezza di riuscire; avere fiducia; avere molte amicizie | Con riferimento a qualità fisiche, psicologiche, culturali, a età e sim.: avere i capelli bianchi, avere a mente, ricordarsi; avere luogo, svolgersi; avere in animo, avere intenzione


 
 
 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu